Un pò di me


Il Make Up è la mia passione, ho sempre adorato fin da piccola i trucchi (infatti mi diverti a truccare le bambole, peccato che per farlo usavo i pennarelli, quindi avevo sempre le mie bambole, magari appena comperate, sfigurate; povere bambole!!, per non parlare delle acconciature all'ultimo grido che eseguivo...si ero proprio un a dispettosa....e quanto mi dispiacevo quando non vedevo ricrescere i capelli alla bambola oppure non riuscivo a "struccarla"!! va bhè non divaghiamo!).
Di questo mio amore non ne ho fatto una professione, ma ho comunque iniziato a "studiare" attraverso i tutorial, le tecniche, le sfumature, gli abbinamenti, i sottotoni, come scegliere i prodotti, sembrano cose banali, ma a volte basta un pò di colore in più a rovinare un trucco ben eseguito, oppure un colore sbagliato, che magari entra in contrasto con i nostri colori naturali. Soprattutto, la cosa più difficile da trovare è il fondotinta, ho letto di molte ragazze che dopo anni sono ancora alla ricerca del fondo perfetto. Infatti bisogna stare attenti non solo al colore adatto, ma anche e forse soprattutto al sottotono. Se abbiamo dei sottotoni freddi e ci mettiamo un fondo caldo rischiamo di diventare arancioni, perdendo sia naturalezza e sembrando una lampada!! ehehe! Inoltre importante è anche la formulazione del fondo infatti se abbiamo pelli miste e secche, un fondo liquido non va bene, perchè poco dopo averlo steso ci troveremmo la pelle lucida, al contrario, se abbiamo la pelle molto secca non vanno bene i fondi compatti o in polvere, perchè disidratano la nostra pelle, mettendo in risalto la secchezza della pelle e dando un'effetto sabbioso dato che il fondo non riesce a uniformarsi con la nostra pelle.Questi sono solo linee guida, poi ogni pelle è a se e reagisce in maniera diversa ai prodotti.
Dopo molti video visti in tutte le lingue, soprattutto ragazze americane, ho  incontrato Clio, una ragazza italiana che è andata negli USA ed è diventata una Makeup Artist, lei mentre studiava metteva in pratica le cose che imparava facendone dei video. Infatti è proprio seguendo lei che ho imparato le basi essenziali, e che cerco tutti i giorni di mettere in pratica. Dopo aver imparato le basi, sono passata a cose più elaborate, come eseguire dei trucchi più complessi, e da qui poi ho spaziato con i tutorial di varie ragazze. Sentendo l'esigenza di prendermi cura della mia pelle sono approdata sul mondo dei prodotti naturali, quindi tutto ciò che riguarda il make up, infatti utilizzo il trucco minerale di Buffd.com, mi trovo bene, perchè è coprente ma leggero, comunque di questo ve ne parlerò adeguatamente in una review; e soprattutto i prodotti per il corpo, capelli, viso...
Infatti per avere un buon trucco innanzitutto bisogna avere una buona base, quindi coccolare il nostro viso, altrimenti i prodotti più costosi sono inutili, comunque non renderanno il nostro viso bello e sano.
E importante anche curare i nostri capelli, che una volta liberati da siliconi, paraffine, petrolati, ecc.. poi ringrazieranno (lo stesso vale per viso e corpo).
Per questo prima di acquistare il prodotto guardo, anzichè la marca e il prezzo, l'INCI (International Nomenclature of Cosmetics Ingredients), cioè gli ingredienti in esso contenuti. Ci sono in commercio molti prodotti che promettono miracoli, invece leggendo l'INCI ci accorgiamo che sono prodotti vuoti, che non solo non cambiano la nostra situazione (es. Pelle secca, comperiamo una crema super idratante, magari scegliamo quella dove c'è scritto idratazione 24h, scegliendo la marca e il prezzo che più ci ispirano fiducia.Quella crema sarà piena di siliconi che creeranno sulla nostra pelle solo un "film" non lasciandola respirare, e peggio ancora non idratandola affatto, infatti una volta lavato via il silicone, ci troveremo la pelle che tira, invece tutto ciò non avviene con creme buone, ma dal punto di vista degli ingredienti, e soprattutto non è necessario spendere tanti soldi, ne bastano pochi, però spesi in maniera consapevole). Vi porto la mia esperienza: io avevo la pelle mista, quindi poco dopo la mia detersione mattutina vedevo affiorare un Luccichio sulla mia zona T (non come Edward Cullen, a lui lo faceva sembrare meraviglioso "per citare le parole del film", a me...non essattamente grazioso!!), io usavo creme dell'Oil Olaz, l'Oreal,ecc... Poi ho deciso di provare le creme eco bio, la prima che ho provato è la crema eterea della truccominerale.it, dopo poco tempo di utilizzo ho visto la pelle che iniziava a seccarsi, così ho dovuto optare per un crema per pelli secche, infatti ora la mia pelle non è più nè lucida nè secca, sta proprio bene, e ringrazia che la lascio finalmente respirare un pò di aria. Analoga cosa avviene con il Burro Cacao, chi ha iniziato ad usarlo in maniera regolare sa cosa avviene; diventa quasi una droga, una volta iniziato non se ne può più fare a meno, questo perchè il nostro burro cacao non andrà a nutrire le labbra, ma creerà solo uno strato, che una volta andato via, lascerà le nostre labbra più secche di prima. Stesso discorso di prima..insomma!! Quindi attenzione a come spendiamo i nostri soldini!!
Un Bacio a Tutti!

Vi metto i link dei siti dove poter controllare l'Inci dei vostri prodotti:
biodizionario.it
lola.mondoweb.net
inoltre se vorrete consigli o ricette per fare home made i vostri prodotti vi lascio il link di una ragazza molto brava carlitadolce.blogspot.it.


Ps. Argomento a cui tengo molto, che utilizziate o meno prodotti naturali, importante è che siano Cruelty Free, cioè che non siano testati sugli animali, mi raccomando!! Gli animali non meritano di soffrire per delle cose inutili visto che ci sono altri modi di sperimentare!! Tutti abbiamo il diritto di vivere e essere rispettati!!
Buffy Ringrazia!! BAU!!

Nessun commento:

Posta un commento